Lo scorso 5 dicembre Roma presso la sede del Dei – Tipografia del Genio Civile si è svolta la terza edizione di INCONTRIAMOCI, il tradizionale evento annuale rivolto principalmente agli Associati IATT.

L’agenda dei lavori ha previsto la presenza di diversi interlocutori tra cui Paolo Trombetti, Presidente IATT che ha portato i saluti di benvenuto, Giuseppe Rufo Direttore Dei e a seguire Antonio Decaro Presidente Anci, Massimo Calzoni Presidente Formedil, Antonio Arienti Presidente Aif e molti altri. L’iniziativa è stata l’occasione per la  consegna del premio IATT AWARDS 2017 agli Associati più meritevoli e alle istituzioni che collaborano con Iatt allo sviluppo e alla crescita professionale del risorse umane  operanti con tecnologie No–Dig, tra questi il Formedil.

Il Presidente del Formedil, Ing Massimo Calzoni, ha ribadito la necessità della formazione della risorsa lavoro anche nelle lavorazioni specialistiche seguendo cosi l’attuale tendenza del mercato.

Per questo motivo il Formedil collabora attraverso protocolli d’intesa a livello nazionale con diverse Associazioni e organismi che rappresentano questo mercato, Iatt, Aif, Assogesso, … ne sono esempio.

Le scuole edili, 103 sull’intero territorio nazionale, stanno ampliando il proprio ruolo e le proprie competenze per rispondere alle nuove esigenze del mercato, non solo formazione professionale tradizionale, ma sviluppo di competenze manageriali/gestionali e formazione specialistica da indirizzare anche alle leve giovanili.

Per soddisfare però tale richiesta il Formedil sta sviluppando una proposta di costituzione di un albo nazionale dei formatori avvalendosi della committenza esperta che esige gli interventi formativi mirati e specialistici.

 
 
 
 
 

powered by YoYo comunicazione