Successo per il Concorso "Ediltrophy Progettazioni" 2024: annunciati i vincitori

Il concorso "Ediltrophy Progettazioni" 2024, inaugurato dal Formedil il 14 febbraio, si è concluso con successo. Quest'anno, l'evento è stato caratterizzato, oltre che dalla categoria Junior, dall'introduzione della categoria Senior, permettendo di coinvolgere un numero maggiore di studenti e promuovendo l'innovazione e la sostenibilità nel settore edile. La fase di iscrizione, conclusa il 22 marzo, ha dato ai partecipanti tempo fino al 24 maggio per presentare i propri elaborati.

L'edizione del 2024 ha visto un notevole incremento di partecipazione rispetto al 2023, con l'adesione di 13 Scuole Edili e 18 gruppi classe provenienti da Università, IFTS, ITS, istituti per Geometri, Scuole Edili e altre istituzioni formative. Questo aumento testimonia il grande interesse e il successo crescente dell'iniziativa.

Il concorso ha beneficiato del supporto di sponsor importanti come Tecnocnbit, Graphisoft e Confindustria Ceramica, insieme alle sue aziende associate (Solava, Danesi, Gruppo Fauci, SIAI Fornace di Petacciato, Fornaci Zanrosso, Fornace Fosdondo, Sanmarco Terreal, IBL), che hanno contribuito significativamente al successo dell'evento. Gli sponsor hanno confermato il loro interesse ad essere coinvolti anche per la finale di “Ediltrophy24 sulla messa in opera dei manufatti” al SAIE di Bologna.

La giuria ha dichiarato i vincitori del concorso, selezionando tre progetti per ciascuna delle categorie Junior e Senior.

 

Per la Categoria Junior, i vincitori sono:

PRIMO CLASSIFICATO: progetto 3-60 BENCH; promotore Ese Cpt L'Aquila; vincitore IIS “L. Da Vinci - O. Colecchi” di L'Aquila (4^anno) 

SECONDO CLASSIFICATO: progetto FONTANA FIORITA; promotore Formedil Bari; vincitore ITT CAT “Nervi Galilei” di Altamura (4^anno). 

TERZO CLASSIFICATO: progetto FIORIERA "FORME IN MOVIMENTO"; promotore Formedil CPT Taranto; vincitore ITT “A. Pacinotti” di Taranto (4^anno). 

     


Per la Categoria Senior, i vincitori sono:

PRIMO CLASSIFICATO: progetto PULSE PUBLIC URBAN LIGHT SERVICE ENVIRONMENT; promotore Cefme Ctp Roma; vincitore Università degli studi di Roma “Tor Vergata”- Facoltà di Ingegneria Edile Architettura (differenti anni accademici). 

SECONDO CLASSIFICATO: progetto PANCHINA ECOLOGICA ECOBENCH-SOSTENIBILITÀ E COMFORT NELL'ARREDO URBANO; promotore Eses Salerno; vincitore ITS CASA Campania-Salerno “Tecnico Superiore per la conduzione del Cantiere edile - Home Manager (1^ anno)

TERZO CLASSIFICATO: progetto HONEY WALL; promotore ESEV CTP Viterbo; vincitore Università degli studi della Tuscia, Corso di laurea triennale "Tecniche per la Bioedilizia".