I vincitori del concorso Ediltrophy dedicato ai Tecnici

Si è conclusa la prima edizione del concorso Ediltrophy dedicato ai tecnici, concorso nato con lo scopo di promuovere il settore tra i giovani e i lavoratori con specifiche competenze tecniche di progettazione. 

I progetti risultati vincitori sono stati quelli presentati dal Formedil Bari, classificatosi al primo posto, dal CSE Parma, secondo posto, e dalla Scuola Costruzioni Vicenza Andrea Palladio al terzo posto.

I manufatti progettati, tutti in laterizio, sono stati pensati come oggetti di gara ma soprattutto come oggetti di arredo urbano da lasciare in dono alle amministrazioni pubbliche dopo le gare.

Il manufatto classificatosi al primo posto sarà oggetto di gara in una delle due categorie della finale nazionale Ediltrophy che si svolgerà al SAIE di Bari il prossimo 21 ottobre. E sempre il 21 ottobre al Saie, sul palco  allestito per l’occasione all’interno del padiglione del Formedil, saranno premiati i vincitori. 

Un grazie particolare va agli studenti e al personale docente degli Istituti che hanno partecipato al concorso: l’ITET Nervi-Galilei di Altamura, l’ITET Cassandro Fermi Nervi di Barletta, l’ITT Panetti Pitagora di Bari, l’IIS Della Porta–Porzio di Napoli, l’IIS Cesare Baronio di Sora (FR), il CAT Manetti Porciatti di Grosseto e l’IIS Ferrini Franzosini di Pallanza. Ringraziamo anche gli Enti territoriali della rete Formedil che hanno supportato le candidature territoriali:  il Formedil Bari, il CFS Napoli, l’ESEF Frosinone, la Scuola Edile Grossetana, il CSE Parma, la Scuola Costruzioni Vicenza Andrea Palladio e il SEFORS di Verbano Cusio Ossola.

 

TAVOLO X FACTOR - 1 classificato ITT Panetti Pitagora di Bari