Si è svolto a Roma il 18 giugno 2018 presso l’auditorium Inail di Piazzale G. Pastore, 6 il seminario di avviso del progetto ARLES “Attività del rappresentante dei lavoratori per un’edilizia in sicurezza”, realizzato dagli Enti bilaterali nazionali FORMEDIL / CNCPT con il sostegno ed il partenariato di INAIL.
L’obiettivo del progetto è quello di promuovere la cultura della prevenzione dei rappresentanti per la sicurezza RLS e dei rappresentanti della sicurezza territoriale RLST nel settore delle costruzioni, attraverso un’azione di sistema della bilateralità di settore, con particolare interesse allo scambio di informazioni tra rappresentanti, e realizzando una profonda condivisione delle esperienze di cantiere, di quelle territoriali, e delle esperienze di “ruolo”. L’obiettivo strategico del progetto risiede nel promuovere una nuova cultura in materia sicurezza nei luoghi di lavoro per accrescere le competenze non solo dei lavoratori RLS, ma di tutte le figure che ruotano attorno a loro. Il progetto si pone tra i suoi obiettivi quello di far aumentare la consapevolezza del ruolo di rappresentanza dei propri colleghi gestendo l’aspetto relazionale tra le figure professionali con cui gli RLS/RLST possono e devono confrontarsi. Il progetto è stato pensato a partire dalla centralità della partecipazione attiva degli RLS/RLST di settore a una sistemica e unitaria campagna di focus group gestiti dagli enti bilaterali nazionali e territoriali del settore edile. L’evento si inserisce nell’ambito dell’Accordo di collaborazione tra Inail, rappresentato dalla Direzione centrale prevenzione, e l’ATS Formedil-Cncpt rappresentata da Formedil (capofila mandatario in partenariato con Cncpt, per la realizzazione del progetto ARLES “Attività del rappresentante dei lavoratori per un’edilizia in sicurezza” risultato rispondente alle finalità dell’avviso pubblico per la raccolta delle c.d. “manifestazioni di interesse” per la stipula di accordi sul tema dell’informazione e sviluppo della cultura della prevenzione per la figura del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, con particolare riferimento al settore dell’edilizia, dell’agricoltura e delle aziende sanitarie ed ospedaliere, reso pubblico in data 21 ottobre 2015. Il meeting di avvio ha lo scopo di presentare alla rete interessata, il progetto, i suoi prodotti nonché i risultati attesi illustrando gli aspetti operativi di progetto ed i prodotti messi a disposizione per ottimizzare le funzioni svolte da RLS ed RLST attraverso l’uso sia di applicazioni mobili con specifiche check-list per lo svolgimento del ruolo sia per la creazione della banca dati dei mancati infortuni, sia per creare quella community interattiva per lo scambio di esperienze ed il confronto continuo che il progetto si propone di realizzare.

 
 
 
 
 

powered by YoYo comunicazione