DESTINATARI DEGLI INTERVENTI

Disoccupati ai sensi del Dlgs 150/2015, non beneficiari dell’As­segno di Ricollocazione o di altre misure di politica attiva finanziate a livello nazionale residenti nella regione Umbria e iscritti ai Cen­tri per l’Impiego umbri con patto di servizio in corso di validità che siano in possesso di uno dei seguenti requisiti:
• giovani tra i 18 e i 29 anni non impegnati in percorsi d’istruzione o formazione
• percettori di NASPI
• percettori di mobilità in deroga per area di crisi complessa
• ex lavoratori autonomi che abbiano cessato la propria attività a seguito della pandemia da COVID-19 (data di cessazione della Partita Iva a par­tire dal 23 febbraio 2020).
• disoccupati/inoccupati iscritti alla Legge 68/99 “Norme per il diritto al lavoro dei disabili”
• lavoratori in CIG di imprese con unità produttive localizzate in Um­bria, a forte rischio di disoccupazio­ne, che intendono cambiare lavoro.

Chi non appartiene a una delle cate­gorie sopra indicate può partecipare solo se è residente in Umbria, iscritto ai CPI Umbro e ha stipulato un patto di servizio in corso di validità con un CPI umbro da almeno 12 mesi.
I non residenti nella regione Um­bria, disoccupati, possono aderire solo se sono iscritti a un CPI Um­bro e hanno un patto di servizio in corso di validità da almeno 12 mesi, anche se non appartenenti a una delle categorie sopra indicate (NEET, Per­cettori NASPI / mobilità in deroga, ex lavoratori autonomi, iscritti Leg­ge 68).

AZIONI PREVISTE A FAVORE DEI DISOCCUPATI

Orientamento specialistico in­dividuale volto ad analizzare le esperienze e competenze personali e professionali del destinatario, ad analizzare gli specifici fabbisogni e a valutare le competenze spendibili nel mercato del lavoro.
Accompagnamento al lavoro è finalizzato alla rilevazione delle opportunità occupazionali, alla pro­mozione del destinatario finale verso i potenziali datori di lavoro, all’as­sistenza alla preselezione, sino alle prime fasi di inserimento nell’im­presa, individuando altresì gli even­tuali gap di competenze rispetto al fabbisogno espresso da una o più imprese interessate all’inserimento e reinserimento lavorativo da colmare mediante le misure di formazione e/o tirocinio.
Formazione individuale e indivi­dualizzata finalizzata a colmare le eventuali competenze richieste dalle imprese e non possedute dal lavora­tore.
Tirocinio extracurriculare da svol­gersi nel territorio regionale, di dura­ta compresa tra un minimo di 2 mesi e un massimo di 4 con indennità di partecipazione pari a € 600,00 men­sili lordi. L’indennità prevista è ero­gata per intero anche nel caso in cui il destinatario in stato di disoccupa­zione percepisca un ammortizzatore sociale, ad eccezione dei lavoratori in CIG che invece la percepiranno per differenza con l’ammortizzatore sociale. L’indennità di partecipazio­ne è considerata reddito assimilato al reddito di lavoro dipendente e non si computa ai fini del calcolo per il mantenimento dello stato di disoccu­pazione.

AZIONI PREVISTE A FAVORE DELLE IMPRESE

Incentivo all’assunzione destinato alle imprese che assumono un desti­natario finale del BUL con un con­tratto di lavoro a tempo indetermina­to o in apprendistato presso un’unità produttiva localizzata nel territorio della regione Umbria con permanen­za della situazione occupazionale per almeno 12 mesi. L’incentivo è con­cesso anche nel caso in cui il destina­tario finale del BUL sia stato assunto presso un’unità produttiva localizza­ta nel territorio della regione Umbria con contratto a tempo determinato o sia stato presso la stessa sommini­strato, a condizione che:
• il datore di lavoro/impresa proceda alla trasformazione del rapporto di lavoro a tempo determinato in con­tratto a tempo indeterminato entro 12 mesi dall’inizio del rapporto di lavo­ro originario.
• l’impresa utilizzatrice assuma a tempo indeterminato o in apprendi­stato il destinatario finale sommini­strato entro 12 mesi dall’inizio del contratto di somministrazione ed entro 5 giorni lavorativi dal termine della somministrazione stessa.

L’incentivo, che varia in funzione della classe di profilazione del desti­natario del BUL ( età, condizione per­sonale, ammortizzatori sociali …), è comnreso tra € 3.000 e € 6.000 in caso di assunzione con contratto di apprendistato e tra € 6.000 e € 12.000 in caso di contratto a tempo indeterminato.
I programmi di inserimento lavora­tivo sono accompagnati da idonea e qualificata formazione svolta dagli ENTI BILATERALI DI SETTORE: C.E.S.F per la Provincia di Perugia e T.E.S.E.F, per la Provincia di Terni.
CESF E TESEF, riconosciuti e accredi­tati dalla Regione Umbria nell’ambito della formazione professionale, opera­no sul territorio regionale A SERVIZIO DELLE IMPRESE DEL SETTORE EDILE e sono un punto di riferimen­to qualificato per l’individuazione dei fabbisogni e per l’erogazione di ser­vizi formativi. Le attività sono rivolte principalmente a lavoratori, datori di lavoro di imprese edili, inoccupati/ disoccupati, neo diplomati, tecnici e professionisti del settore edile.

SERVIZI A FAVORE DELLE IMPRESE EDILI

Formazione del personale:
• Formazione obbligatoria ai sensi d.l. 81/2008.
• Formazione e aggiornamento in materia di bonifica e smaltimento AMIANTO.
• Formazione per installatori di is lamento a CAPPOTTO norma uni 1175/1176.
• Formazione e aggiornamento attrezzature e macchinari edili: GRU, AUTOGRU, MACCHINE MOVIMENTO TERRA, PIATTAFORME AEREE, CARRELLI ELEVATORI.
• Formazione e aggiornamento PERFORATORI DI GRANDE E PICCOLO DIAMETRO.
• Formazione e aggiornamento per TRATTORI agricoli e forestali.
• Formazione per installatori di CARTONGESSO.
• Formazione e aggiornamento per ADDETTI APPOSIZIONE SEGNALETICA STRADALE.
• Formazione e aggiornamento per utilizzo LINEE VITA E DPI. 3 CAT.
• Formazione e aggiornamento per COORDINATORI DI CANTIERE ED R.S.P.P.

Servizi per la Sicurezza:
• Visite in cantiere
• Prove e relazioni tecniche per il Rumore e le Vibrazioni
• Esame documentale
• Scadenzari Formativi

La formazione obbligatoria, le visite in cantiere, l’esame documentale e gli scadenzari sono a TITOLO GRATUITO per le imprese in regola con i contri­buti presso le Cassa Edili di Perugia e Terni.

SERVIZI A FAVORE DEI DISOCCUPATI

Corsi di formazione per:
• operatori edili: Muratori, Carpentieri, Cappottisti, intonacatori, pavimentatori, ecc.
• operatori macchine
• operatori del restauro architettonico
• tecnici di cantiere
• corsi di lingua italiana per stranieri

 

CESF Centro Edile per la Sicurezza e la Formazione
Via Pietro Tuzi, 11, 06128 PG Tel. 075/5059480
fax 075/5002475
e-mail: info@cesf.pg.it

T.E.S. e F. – Terni Edilizia Sicurezza e Formazione
Via Adriano Garofoli, 15 Zona Fiori, 05100 Terni Tel. 0744/443600
fax 0744/443690
e-mail: info@tesef.it

 
 
 
 
 

powered by YoYo comunicazione