Con circolare n. 193 del 29 dicembre 2017 vengono fornite dalla Direzione Centrale Entrate e Recupero Crediti dell’INPS le istruzioni finalizzate a favorire il
corretto inquadramento degli organismi bilaterali che svolgono funzioni ausiliarie dell’attività principale propria delle aziende edili. Ci si riferisce, nello specifico, alle casse edili, alle scuole di formazione professionali in edilizia ed ai comitati paritetici territoriali per la sicurezza in edilizia.

L’importante circolare Inps fa chiarezza su di un aspetto oggetto di interpretazioni mutevoli nel tempo concludendo quanto segue:

“…i predetti organismi appaiono caratterizzati dalle seguenti condizioni:
a) svolgimento di funzioni ausiliarie dell’attività edile, funzioni che altrimenti sarebbero svolte
direttamente dalle aziende edili attraverso il proprio personale;
b) destinazione esclusiva dei propri servizi nei confronti delle aziende del settore dell’edilizia;
c) applicazione, al proprio personale, del contratto collettivo di lavoro dell’edilizia;
d) svolgimento delle proprie funzioni in un assetto bilaterale, che vede la partecipazione dei
rappresentanti dei datori di lavoro e dei lavoratori.
La contestuale sussistenza delle sopra citate condizioni porta a ritenere che l’inquadramento
previdenziale maggiormente adeguato da attribuire alle casse edili, alle scuole di formazione
professionale per l’edilizia ed ai comitati paritetici territoriali per la sicurezza in edilizia sia
rinvenibile nelle attività ausiliarie dell’edilizia, cui corrisponde il codice statistico contributivo
11305 e codice Ateco2007 94.11.00.
Pertanto, ai sensi dell’articolo 3, comma 8, delle legge n. 335/1995, le Strutture dell’Istituto
territorialmente competenti provvederanno ad operare l’inquadramento dei predetti organismi
sulla base del c.s.c. 11305 e codice Ateco2017 94.11.00 con efficacia ex nunc. …”

Si ricorda che

  • il Codice statistico contributivo 11305 è relativo a
11305 1 – Industria 13 – Edilizia. Installazione impianti per l’edilizia 05 – Attività ausiliarie delle costruzioni
  • il Codice Istat Ateco 2007 94.11.00 è relativo a
94.11.00

Attività di organizzazione di datori di lavoro, federazioni di industria, commercio, artigianato e servizi, associazioni, unioni, federazioni fra istituzioni

– attività di organizzazioni che perseguono essenzialmente l’obiettivo di promuovere lo sviluppo e la prosperità di un particolare ramo o settore di attività, inclusa l’agricoltura, o di creare un clima favorevole allo sviluppo economico di una particolare area geografica o ripartizione politica a prescindere dal settore di attività
– attività di federazioni di tali organizzazioni
– attività di Unioncamere e delle Unioni regionali delle camere di commercio, corporazioni e organizzazioni simili
– diffusione di informazioni, rappresentanza presso la pubblica amministrazione, relazioni pubbliche e contrattazione sindacale da parte di organizzazioni economiche e imprenditoriali
– associazione fra imprese bancarie e finanziarie
– associazione tra imprese assicurative
Dalla classe 94.11 sono escluse:
– attività dei sindacati di lavoratori dipendenti, cfr. 94.20
– camere di commercio, cfr. 84.13

 

In allegato la circolare INPS n.193/2017

  1. INPS - Circolare numero 193 del 29-12-2017
 
 
 
 
 

powered by YoYo comunicazione