Il Gruista dell’anno, gara di abilità, professionalità e sicurezza riservata a conduttori di Gru a torre, quest’anno si concluderà a Bologna il 24 Ottobre nell’ambito del SAIE, la principale fiera italiana dell’edilizia che festeggia il suo 50°.

Alla finale parteciperanno i 12 gruisti selezionati nella preselezione nazionale che si terrà a Piacenza il 26 e 27 settembre p.v.. Complessivamente, parteciperanno un centinaio di addetti del settore, sia italiani che stranieri.

Giunta alla sua quinta edizione, la manifestazione, promossa dal Formedil, l’Ente nazionale di coordinamento del sistema bilaterale per la formazione e l’addestramento professionale in edilizia, con il supporto di BolognaFiere, ha la finalità di valorizzare le competenze e le professionalità di maestranze specializzate in un ambito del processo di costruzione particolarmente sensibile sul piano dell’aggiornamento e della sicurezza.

Il gruista dell’anno costituisce altresì l’occasione per far conoscere l’attività di formazione erogata dalle Scuole edili del Sistema Bilaterale delle Costruzioni ai macchinisti attraverso i corsi di MICS Abilitazioni macchine e attrezzature, facente parte del progetto strutturale “16 ore MICS”, destinato a fornire una formazione di base a coloro che entrano nel mercato del lavoro edile e a migliorare le competenze professionali dei lavoratori già in attività. Un progetto che ha assunto una grande rilevanza a seguito della pubblicazione dell’accordo Stato Regioni del febbraio 2012, che lo ha riconosciuto come prassi di valore.

 

 
 
 
 
 

powered by YoYo comunicazione