Il 19 maggio,  dalle ore 17,00 presso la Casa “Regina Montis Regalis” piazza Carlo Emanuele I, Santuario di Vicoforte Mondovì si svolgerà la premiazione degli studenti vincitori della 19ª edizione del concorso “Progettare e Lavorare in Sicurezza”, promosso dall’Ente Scuola Edile in collaborazione con gli Istituti Tecnici per Geometri di Alba – Bra – Ceva – Cuneo – Mondovì – Saluzzo – Savigliano

Nell’incontro, che si concluderà come è ormai buona abitudine, con la “cena conviviale” per festeggiare i premiati e per favorire una ulteriore occasione di socializzazione, saranno illustrate le attività promosse e gestite dalla Scuola Edile in collaborazione con gli Istituti Tecnici per Geometri, con particolare riferimento ai “percorsi integrati”, al recupero della “dispersione scolastica” ed al “progetto sicurezza” realizzato nel 3° 4° e 5° anno scolastico. 

Sarà inoltre l’occasione per evidenziare i risultati dell’analisi sui fabbisogni formativi e professionali elaborati dall’Ente Scuola Edile, sulla base delle risposte che gli studenti di Vª hanno dato alle domande dal questionario loro distribuito ed i cui contenuti sono stati concordati con il settore della Formazione Professionale della provincia di Cuneo.

A cura degli allievi del corso “Tecnico di Impresa Edile”, sarà presentato inoltre, il percorso formativo ed il project work realizzato nel corrente anno scolastico.

Infine, porterà il saluto il Direttore della Casa Circondariale di Cuneo Dott. Claudio Mazzeo che illustrerà l’attività formativa svolta all’interno del carcere, che ha consentito, tra l’altro, la realizzazione dei progetti “Piazza Costituzione” e Piazza Caduti, promossi e gestiti in collaborazione rispettivamente con le Amministrazioni Comunali di Cuneo e di Boves e che si propongono l’obiettivo di riqualificare e valorizzare le omonime piazze, finalizzando gli interventi anche a scopi didattici sullo studio dei valori che stanno alla base della costituzione e della resistenza italiana.

Insomma, è una occasione importante di socializzazione, di riflessione, ma soprattutto di festa con i ragazzi premiati, con tutti gli invitati e con il Presidente della Provincia Federico Borgna.

 

Scarica il programma della giornata

 
 
 
 
 

powered by YoYo comunicazione