Oggi 28 aprile ricorre “la Giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro”, istituita nel 2003 dall’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO/BIT). La manifestazione, di respiro mondiale, ha lo scopo di focalizzare l’attenzione sull’importanza della prevenzione degli infortuni nei luoghi di lavoro e delle malattie professionali e sulla necessità di un impegno collettivo per la creazione e la promozione della cultura della sicurezza e della salute sul lavoro.

Pubblichiamo due brevi interventi, del presidente del Formedil Orlando Saibene e del vicepresicente Francesco Sannino, sul ruolo svolto dal Formedil  in materia di sicurezza e salute sul lavoro.

 
 
 
 
 

powered by YoYo comunicazione